Pratola Peligna

Pratola Peligna è un paese della provincia de L'Aquila situato nella Conca Peligna su una pianura di tipo alluvionale circondata da monti. Il territorio, abitato dalla guerra sociale contro Roma per la concessione della cittadinanza (91-89 a.C.), assieme a Corfinium è stato capitale della lega dei popoli italici. Il primo documento importante che cita il territorio di Pratola è del 997 d.C. La storia di Pratola è strettamente legata alla figura di Celestino V e dei suoi monaci poiché il territorio è stato assegnato da Carlo II d’Angiò, come feudo, al monastero dei Celestini. La storia e la cultura di questo borgo si uniscono alle tradizioni enogastronomiche uniche.

Prodotti